Scheda - Monte Serra Comune

domenica 21 settembre 2014

Accompagnatore: Bruno Tribioli.

Difficoltà: E

Appuntamento: ore 8:30 a Largo della Primavera, ore 10 al Parcheggio di Prato di Campoli. Per raggiungere il secondo appuntamento, si prende l’autostrada A1 Roma-Napoli e si esce a Ferentino; alla rotonda si prende la SS214 per Alatri/Sora/Frosinone Nord e la si percorre per 16 km. Si esce a Veroli e si prosegue per Prato di Campoli seguendo le indicazioni; si parcheggia dove la strada ha termine, al centro del vasto pianoro.

Dislivello: 750 metri.

Tempo in salita: 2:30 ore

Tempo in discesa: 2 ore.

Escursione: dal parcheggio di Prato di Campoli (1 134 m) si prosegue lungo il pratone in direzione nord per circa un quarto d'ora, seguendo gli evidentissimi solchi sul terreno tracciati dagli animali da pascolo, deviando poi a destra per il sentiero CAI 19 che sale nello splendido bosco di faggi e raggiunge il cippo di confine, tra lo Stato Pontificio e il Regno delle due Sicilie, di Vado della Rocca (1 565 m).
Dal Vado si prende in direzione sud-est la cresta spartiacque (sentiero CAI 26), uscendo più in alto dal bosco e proseguendo con splendido panorama fino in vetta al Monte Serra Comune (1 870m). Dalla vetta si può ritornare per la stessa via di salita, oppure continuare per la cresta e scendere poi al Vado Melancoro (1 669), dal quale si torna al parcheggio di Prato di Campoli.

Attrezzatura: scarponcini da trekking, abbigliamento a strati con maglietta termica, pile e giacca a vento impermeabile; cappello e guanti; cappellino, crema da sole alta protezione e occhiali da sole; bastoncini da trekking; macchina fotografica, binocolo. Cambio vestiario completo da lasciare in auto. Assolutamente vietate calzature minori (scarpe da ginnastica, etc.).


Icona pin Vedi il resoconto di questa gita.

Il calendario Arcoiris 2018 è in preparazione: visite urbane, gite giornaliere in montagna, week-end in rifugio, trekking. Non mancate!