Scheda - Isola Conversina e Castel Sant’Elia

domenica 15 marzo 2015

Accompagnatore: Rino Miano.

Difficoltà: T

Appuntamenti

Ore 8:15 a Largo della Primavera. Appuntamento successivo alle 9:30 a Torre dell’Isola (Civita Castellana).

Percorrere la Cassia Bis e, dopo la prima e la seconda uscita per Anguillara, si esce per Umiltà e attenzione perché l’uscita non è preannunciata. Si procede verso Nepi e non si entra nel centro abitato ma si percorre la strada avendo le mura della città alla vostra destra in direzione Civita Castellana. Si passa sotto l’acquedotto e alla rotatoria si procede sempre verso Civita Castellana lungo la SS 311 fino al km 12 al primo ristorante che si incontra ci sarà Rino che ci aspetterà con il suo fuoristrada azzurro.

Itinerario

Ci dirigeremo prima all’isola Conversina (ruderi di un piccolo borgo medievale) dopo una passeggiata di circa un’ora e poi verso Castel S.Elia dove visiteremo il paese, la basilica e il santuario di S. Maria ad Rupes (basilica minore) scavato nelle grotte tufacee.
Per entrare nella basilica si paga un biglietto di 5 euro (2,50 per gruppi di almeno 20 persone).

Attrezzatura

Abbigliamento a cipolla e scarpe da escursionismo (come per percorsi in montagna). Attrezzatura per il sole e per la pioggia.
Pranzo al sacco e provvista d’acqua.


Icona pin Vedi il resoconto di questa gita.

Icona fotocamera Vedi le foto di questa gita.

Il calendario Arcoiris 2018 è in preparazione: visite urbane, gite giornaliere in montagna, week-end in rifugio, trekking. Non mancate!