Scheda - I siti archeologici e i musei di Civita Castellana

domenica 1 febbraio 2009

Appuntamento alle ore 8:00 a Largo della Primavera (Centocelle) e alle ore 9:30 al secondo ingresso del parcheggio di Via Roma III, all’entrata del paese di Civita Castellana, dove sarà ad attenderci Rino, accompagnatore dell’escursione.

Accompagnatori: Rino Miano.

Difficoltà: facile (T).

Itinerario: 9:30 appuntamento al parcheggio sotto il Colle Vignale (entrata di Civita Castellana venendo da Roma); discesa nella forra del Rio Maggiore sul percorso della Flaminia rinascimentale e visita della valle del tempio di Giunone Curite con le sue emergenze archeologiche di varie epoche; ritorno, breve descrizione della bella Porta Borgiana e ascesa del colle Vignale, da dove si avrà una bella vista sul territorio circostante e la possibilità di pranzare al sacco.

14,00 entriamo nel centro storico della cittadina per visitare i suoi monumenti: il Museo della Ceramica, Palazzo Montalto, il Duomo dei Cosmati e il Museo Nazionale dell’Agro falisco.

N.B.: tutti gli ingressi ai monumenti ed ai musei sono gratuiti; la prima metà della gita si svolgerà in campagna, per cui si raccomanda di venire con indumenti e scarpe adatti.

Equipaggiamento: Abbigliamento a strati, scarponi o pedule da trekking, zaino, giacca a vento, cappello e occhiali da sole, mantella impermeabile, un cambio completo di abiti. Pranzo al sacco.

Quota di partecipazione: 5 euro. Ricordiamo che è necessaria l’iscrizione all’associazione per il 2009 (12 euro).


Icona pin Vedi il resoconto di questa gita.

Il calendario Arcoiris 2018 è in preparazione: visite urbane, gite giornaliere in montagna, week-end in rifugio, trekking. Non mancate!