Scheda - Monte La Rocca da Pescasseroli

domenica 4 ottobre 2009

Appuntamento domenica 4 ottobre alle ore 8:00 a Largo della Primavera (Centocelle) e alle ore 10:15 nella piazza centrale di Pescasseroli. Per raggiungere il paese si prende l’A25 Roma-Pescara e si esce a Pescina (circa 115 km di autostrada); si prosegue quindi lungo la SR83.

Accompagnatore: Bruno Tribioli.

Difficoltà: escursionistico, con un breve punto esposto sulla cresta sotto la cima (E+)

Escursione: da Pescasseroli, lungo la strada asfaltata che porta alla partenza della cabinovia delle Vitelle, si raggiunge, ben evidente sulla sinistra, la capannina dell’accesso "B" del Parco (1150 m). Qui si lasciano le auto e, seguendo il tracciato contrassegnato "B1", ci si immette ben presto nel vallone Peschio di Iorio; si procede nella faggeta fino a una radura dove la sterrata si trasforma in sentiero. Dopo un tratto più ripido si incontra un’evidente mulattiera sulla sinistra che, procedendo a mezza costa, porta al Rifugio di Iorio (1830 m).

Dal rifugio si segue, in direzione sud, il sentiero "C5" che percorre a saliscendi la cresta spartiacque, supera il Picco La Rocca e sale al monte La Rocca (1924 m); il panorama è eccezionale.

Dalla vetta si può ritornare per la stessa via di salita, oppure continuare, sempre in cresta, e scendere al Valico di Monte Tranquillo (1673 m) dal quale si torna a Pescasseroli per il Rifugio della Difesa.

Equipaggiamento: per la gita: scarponcini impermeabili da trekking; abbigliamento a strati; cappello, crema da sole, occhiali da sole; giacca o mantella per la pioggia; macchina fotografica; pranzo al sacco e acqua.

Quota di partecipazione: 5 euro. Ricordiamo che è necessaria l’iscrizione all’associazione per il 2009 (12 euro).


Icona pin Vedi il resoconto di questa gita.

Il calendario Arcoiris 2018 è in preparazione: visite urbane, gite giornaliere in montagna, week-end in rifugio, trekking. Non mancate!